All Posts By

admin

DSC_6515

Braies e la sua perla

By | Blog | No Comments
Chi oramai non conosce il lago di Braies?!
Si, è proprio lui…il famosissimo lago ai piedi della Croda del Becco passato ancor più alla ribalta per la serie TV “Un passo da cielo”, girata proprio sulle sue sponde.
Il nome “Lago di Braies” è stato coniato per la prima volta nel 1940. Prima era invece noto come Pragser Wildsee (dall’appellativo di wild = selvaggio). Read More

IV° Modulo: “A bombazzzaaaaa!!!”

By | La formazione di un AMM | No Comments

Base: Borso del Grappa (TV)

Bene, rieccoci!
Con un titolo così forse avete già capito dove andrò a parare…ma non anticipiamo troppo le cose!
Come al solito vorrei parlarvi si di fatti ma anche di sensazioni ed emozioni…cosa mai facile ma spero almeno di poter allietare qualche minuto del vostro tempo e perché no: incuriosire magari qualcuno…
Cominciamo… Read More

WP_20161129_10_38_24_Pro (2)

III° Modulo: “Ad un passo da casa…”

By | La formazione di un AMM | No Comments

Base: Recoaro Terme (VI)

Novembre…ed anche il terzo modulo è arrivatooo!
Questa nuova settimana porta con se anche i primi test fisici riguardanti prestazioni, orientamento e capacità di movimento sui vari tipi di terreno.

La sveglia questa volta suona più tardi del solito…Recoaro Terme dista solo una 50ina di chilometri da casa!!!
Nel traffico del lunedì mattina però mi ci vuole comunque un’oretta prima di arrivare alla struttura che ci ospiterà per questo nuovo capitolo di formazione del 2° Corso AMM.
Come al solito alle 8 siamo già in aula ma oggi, tutto sommato, sarà una giornata soft: ripasso di topografia e gps. Prima in aula e poi in ambiente la simulazione dei test è sempre il miglior modo per capire e tararsi sul livello a cui siamo chiamati!
In men che non si dica arriva sera: cena e a nanna presto! Read More

prova_1

Prevenzione: come leggere un bollettino Neve e Valanghe?

By | Blog | No Comments
Prendiamo come riferimento il bollettino emesso dall’ARPAV (Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto).
Come potete vedere dall’esempio dell’immagine in calce (bollettino del 10/02/2017) il documento è già di per sé intuitivo…anche un “profano”, grazie all’adozione di un’adeguata scala cromatica, è in grado di capire a prima vista se sussistono criticità o meno.
Ma cosa sono tutti i simboli che sono riportati mano a mano che si scorre il bollettino? Read More

DSC_0382

Neve: “pillole” per un’escursione sicura e divertente

By | Blog, News | No Comments
In questi giorni la neve ha cominciato ad imbiancare i nostri paesaggi.
Che siate turisti, sportivi o amatori, sicuramente state già fantasticando sulle varie attività da fare…; una bella ciaspolata con il giusto intermezzo in rifugio o in malga è una delle cose che in questo periodo sta riscontrando maggior successo.
Se poi invece cercate più il brivido e la fatica, i vostri sci, che siano da fondo, discesa o scialpinismo, saranno impazienti quanto voi di “sgranchirsi le gambe”. Read More

WP_20161006_15_46_21_Pro

II° Modulo: “il viaggio è bello se condiviso!”

By | La formazione di un AMM | No Comments

Base: Santa Giustina (BL)

…un paio di settimane dal 1° modulo ed è già ora di ripartire…yeahhh!
Comincia a gustarmi questa vita da “avventuriero”!

La mail di convocazione questa volta indica Santa Giustina , BL.

Sabato 1 ottobre.
Sono le 5.20 quando Diego arriva a casa mia puntualissssssimo. Il carpooling fino a Schio dove ci attende Guido fila via liscio come l’olio malgrado la macchia sia piena di bagagli  come se dovessimo partire per un viaggio intorno al mondo: mi sarò portato qualche bagaglio di troppo??? …con un bivacco in arrivo la cautela non è mai troppa e allora metti in valigia questo, metti in valigia quello, ecco il risultato! Read More

dsc_0392

Il Picco di Vallandro e Pratopiazza

By | Blog | No Comments
Il Picco di Vallandro con i suoi ben 2839m si erge impavido sopra il contenuto altopiano di Pratopiazza.
I versanti a nord del Picco stesso, degradano vertiginosamente in pareti rocciose alquanto verticali, mentre i declivi a sud-est si fanno man mano sempre più morbidi via via che si scende di quota e fino a terminare in una stupenda conca prativa. Read More